Italian Arabic English French German Portuguese Russian Spanish

Seguici anche su: facebook1 iscriviti

Notice
  • EU - Nuova direttiva e-Privacy

    Questo sito web utilizza i cookie di terze parti per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'Utente accetta che possiamo inserire questi tipi di cookie nel proprio dispositivo.

    Leggi la normativa della Unione Europea

BASILICO di Paolo e Francesca


 

__________ BASILICO di Paolo e Francesca________


“ Sul davanzale, il vaso di basilico. Accanto alla finestra, il LIBRO della Historia di Lancillotto del Lago, due oggetti che porteranno nella tragedia amore e morte”. Dunque, un VASO DI BASILICO è sul davanzale della camera di Francesca…..
Non serve molto tempo per individuare nel basilico un segno funesto. Tra gli antichi egizi veniva usato per le imbalsamature, la sua simbologia era legata alla morte. Nella Grecia classica fu simbolo di sfortuna e di odio. Gli antichi romani lo associarono alla figura mitologica del Basilisco.
Dunque una storia segnata sin dall'inizio da funesti presagi?
Era forse l’amore dei giovani così grande da non poterne fare rinuncia, e la lettura comune permise all'amore di rivelarsi. Il LIBRO permise ad un amore già reciprocamente dichiarato di “incarnarsi” nella passione del corpo e offre l'occasione “di congiungersi a due bocche che si anelano da tempo”.
Purtroppo il vaso di basilico resterà sul davanzale, e il LIBRO, sempre sul leggio chiuso.

Performance di teatro danza.
Coreografia e scenografie di Romina Zangirolami
Danzano:
Simona Argentieri
Giannalberto de Filippis
Produzione dell'Associazione Cantieri Culturali Creativi

Crediti:
Festival internazionale Sfera Danza Padova 2018 Festival Biblico di Rovigo 2019


Associazione Cantieri Culturali Creativi - Codice Fiscale: 93033240297 / 949920 | Privacy Policy
© 2020 - Tutti i diritti sono riservati. Loghi e Marchi sono dei rispettivi proprietari.


banner artenelweb